01 September 2014

Roadtrip - Volume II

dal Manzanarre al Reno


Seconda tappa del nostro Roadtrip alla scoperta della bella Italia è stata la Toscana. Giretto a Pisa e Poi giù verso Livorno e Orbetello, dove, dopo un bagno al tramonto, ci siamo imbattuti in una sagra del caciucco che era la fine del mondo! Non volevo salutare la Toscana senza aver mangiato il caciucco. Non potevo proprio! Dormitona in tenda e poi di nuovo pronti e via, verso Sud.
Adoro questi shorts con le coccinelle. E' stato un colpo di fortuna in una piccola boutique nei Marais, a Parigi. Rimanevano solo loro, in super saldo! Prima di me una signorina li osservava attenta, non mollava la presa, ma appena si è allontanata un attimo.. ciack, miei! Li adoro. 
In questo look potete notare come anche io sia caduta nella trappola delle Birkenstock! Ebbene si. Ho sempre avuto un debole per i sandali alla monaco, come li chiamo io. Non potevo non cedere al richiamo delle Birkenstock, le scarpe più comode del mondo, ideali per questo mio viaggio all'avanscoperta. :)

We spent the second day of our roadtrip in Tuscany. We went to Pisa and Orbetello, where, after a swim at sunset, we went to the festival of cacciucco, a popular traditional seafood native to the western coastal towns of Tuscany! Then we slept in tent and the day after we were ready to explore the south of Italy.
I love these shorts with ladybirds. I found them in sale in a small boutique in the Marais, in Paris. Before me a young lady watched them carefully, but when she turned away for a moment.. ciack, my! I love them. In this look you can see that I have also fallen into the trap of Birkenstock! Well, yes. I've always loved these kind of sandals (that I think seems like monaco's' sandals!). Birkenstock, the most comfortable shoes in the world, ideal for my uncomfortable roadtrip. :)


Shorts Glamours
Bag Handmade
Shoes Birkenstock
 -
Swimsuit Calzedonia













28 August 2014

Roadtrip - Volume I

Dall'Alpi alle Piramidi 




Care lettrici, cari lettori, 
ormai sarete abituati alle mie solite sparizioni dal web. Mi rincresce tanto non poter tenere aggiornato il blog come vorrei, ma c'est la vie! Non sempre riesco ad avere il tempo per fare tutto ciò che vorrei. Questa ultima sparizione però non è dovuta alla mancanza di tempo, ma di risorse. Partita per le mie vacanze per un roadtrip da Nord a Sud nella bella Italia mi sono ritrovata senza un pc e senza cellulare, entrambi morti durante il viaggio.
Queste settimane non è stato il pc a farmi venire male agli occhi, ma il sole. Che meraviglia!
Primo giorno, partiti con la macchinina dalla fredda Val d'Aosta, ci siamo fermati in Liguria: Recco, Rapallo, Portofino! Primo giorno di mare del 2014. Meraviglia. Delle nuvolone ci rincorrevano, ma per fortuna la pioggia è arrivata solo la notte, mentre noi eravamo al calduccio nella nostra bella tenda verde mela.



Dear readers,
I think you are accustomed to my usual disappearances from the web. I'm so sorry about that :( but c'est la vie! Sometimes I don't have the time to do everything I would to do.
This last disappearance from the blogsphere is not due to lack of time, but to lack of resources. I left Paris for my holidays to do a roadtrip in my beautiful Italy, and both my pc and my mobile phone died during the trip. These weeks the pc has not dazzled my eyes, the sun did it. What a pleasure!
The first day of the roardtrip we stopped in Liguria: Recco, Rapallo, Portofino! What a lovely first day at the beach. Some dark clouds have followed us..but it didn't rain until the night! What a good luck!


Skirt Vintage
Backpack Vintage
Top Tezenis
Hat HeM
















10 August 2014

Les berges

 

Ho ancora solo due mesi di tempo per godere al massimo di questa bella città. Già penso al nostro aurevoir, e già mi manca. Paris, la belle, é una combinazione di tutte le cose che ho sempre amato. La vie en Rose, Notre Dame, la crème brûlé, l'impressionismo, il lungo Senna, i bouquinistes, Jean-Paul Sartre, Simone de Beauvoir, le spleen et l'idéal, Disneyland, Ratatouille, le fripes, il Sacré Cœur, le Moulin de la Galette, Jules et Jim, le gallerie del Louvre, Jean-Luc Godard, la Nouvelle vague, Hector Guimard, Haussmann, L'Homme aux semelles de vent, Amelie Poulin, i pique-niques.

It leaves only two moths to live this beautiful, wonderful city. If I think about our aurevoir, I miss it. Paris, la belle, is a combination of all the things I've always loved. La vie en Rose, Notre Dame, la crème brûlé, the impressionism, the berges of the Seine, the booksellers, Jean-Paul Sartre, Simone de Beauvoir, the spleen et l'idéal, Disneyland, Ratatouille, the fripes, the Sacré Cœur, the Moulin de la Galette, Jules et Jim, the galleries of the Louvre, Jean-Luc Godard, Nouvelle vague, Hector Guimard, Haussmann, L'Homme aux semelles de vent, Amelie Poulin, the pique-niques.

Dress Asos Old
Shoes old
Backback vintage

05 August 2014

Sometimes just a moment to forget a lifetime, but sometimes a life isn't enough to forget a moment.

Jim Morrison


Paris e i suoi ponti. Ti lasciano senza fiato, sempre, ogni volta che si attraversano. 
In bici o a piedi, anche se sono di fretta, poco importa, devo fermarmi, sempre, e restare qualche secondo immobile a godermi quell'attimo, su quel ponte, quella magia senza tempo, che solo questa città é in grado di creare.
Un abito rosso Sheinside, le scarpette cipria, coda alta, bicicletta e via pronta per attraversare i mille ponti della citta in direzione Tour Eiffel.
In fondo al post un breve video girato a caso, in condizioni di luce pessime, senza filtri, senza il giusto obbiettivo, con messe a fuoco a casaccio, che pubblico lo stesso per condividere con voi un po' di quella magia di questa meravigliosa ville lumière.

Paris and its bridges. They leave you breathless, always,always.
By bike or on foot, even if I'm in a hurry, it does not matter: I have to stop in these bridges.
I have to remain a few seconds motionless on that bridge,  to enjoy that moment, the timeless magic that only this city can create.
A red dress from Sheinside, nude shoes, ponytail, bike and so I'm ready to cross the thousand bridges in the direction of the Eiffel Tower.
In the bottom of the post there is a short video shot at random, in poor light conditions, without filters, without the right lens, with wrong focus. It's not a good video but I public it, I'd like to share with you a little bit of the magic of the ville lumière.

Dress Sheinside
Bag Coccinelle
Shoes Asos